Studente diciannovenne si lancia dal balcone di casa: gravissimo dopo un volo di oltre 10 metri

Drammatico incidente la scorsa notte al quartiere Cona. E' caduto dal quarto piano: soccorso dal personale del 118 adesso è in rianimazione
08 gennaio 2020

TERAMO - Una drammatica caduta, da oltre 10 metri, ha visto protagonista la scorsa notte uno studente 19enne teramano: il giovane si è lasciato cadere dal balcone della sua abitazione, al quarto piano di una palazzina nel quartiere Cona. E' successo attorno alle una. Il giovane è stato soccorso dal personale del 118, dopo la segnalazione di aiuto lanciata dai famigliari. Nella caduta A.O., queste le sue iniziali, ha riportato fratture agli arti e altri gravissimi traumi che ne mettono a rischio la vita: i medici del pronto soccorso dell'ospedale Mazzini dopo averlo stabilizzato lo hanno ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione. Sul posto oltre ai sanitari sono intervenuti anche vigili del fuoco, carabinieri e polizia. A questi ultimi spetta il compito di chiarire i motivi che hanno spinto il giovane a tentare di uccidersi.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter