Studentessa 13enne del Coreutico Delfico investita assieme alla mamma alla fermata del bus: sono gravissime

Il drammatico incidente a Marino del Tronto: la ragazza prendeva il mezzo per venire a scuola a Teramo. Trasferita in eliambulanza e operata al Salesi
13 novembre 2017

ASCOLI - L'intera comunità del Liceo Melchiorre Delfico si sta stringendo da questa mattina a Donatella ed Elisa, madre 42enne e figlia 13enne, quest'ultima iscritta alla prima classe del Liceo Coreutico di piazza Dante, investire e ferite gravemente alla fermata del bus a Marino del Tronto, dove abitano. La mamma questa mattina alle 6:45 stava accompagnando la figlia a prendere il mezzo pubblico per venire a scuola a Teramo quando su entrambe che attraversavano la strada nei pressi del cavalcavia della Ascoli Mare, è piombata una Punto di colore nero condotta da un uomo di Ascoli che le ha centrate in pieno, scaraventandole a terra: una delle due donne, finita sull'altra corsia, è stata urtata anche da un altro mezzo, cui conducente è però fuggito senza prestare soccorso.
Mamma e figlia sono state soccorse: tutte e due hanno riportato gravi fratture e sono molto gravi. La mamma è ricoverata all'ospedale Mazzoni di Ascoli dove è stata operata. Ha subìto un delicato intervento chirurgico anche la studentessa 13enne, che i sanitari hanno deciso di trasferire in elicottero al Salesi di Ancona. Entrambe ono in prognosi riservata. Appresa la notizia, gli studenti, i docenti ma anche i genitori hanno espresso commozione e partecipazione al dramma di mamma e figlia, invitando tutti a una preghiera di pronta guarigione alle due donne.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter