Stupefacente fatto in casa: arrestati tre fratelli

I carabinieri sequestrano nove piante di marijuana e settanta grammi già confezionati
29 maggio 2014

PINETO - I carabinieri della stazione di Pineto hanno arrestato tre fratelli che nascondevano in casa sostanza stupefacente e anche alcune piante di marijuana. I tre, di età compresa tra 32 e 37 anni, tutti incensurati e senza un lavoro, dovranno rispodnere della detenzione a fini di spaccio di circa 70 grammi di marijuana e di nove piante della medesima sostanza, rigogliose e interrate in altrettanti vasi di fattura artigianale. Nel corso della perquisizione sono stati trovati anche due bilancini di precisione e il materiale necessario per il confezionamento dello stupefacente. Nei loro confronti il giudice, che ha convalidato l'arresto, ha applicato la misura dell'obbligo di dimora nel comune di Pineto.   

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter