Torricella Sicura, entro dicembre ok alle ultime 30 pratiche post sisma

Il Comune accelera i tempi per avviare la ricostruzione
26 settembre 2014

TORRICELLA SICURA – Saranno approvate entro la fine dell’anno le ultime 30 pratiche per la ricostruzione post-sisma a Torricella Sicura. Di queste, 16 sono pratiche di tipo E (quelle che riguardano immobili inagibili), 3 di tipo C (immobili parzialmente inagibili), 7 di tipo B (immobili temporaneamente inagibili ma agibili con provvedimenti di pronto intervento) e 4 aggregati. Il Comune, informa una nota, per procedere velocemente all’approvazione ha incaricato un professionista esperto di sisma che, insieme ai tecnici dell’amministrazione, dovrà istruire e approvare i progetti entro dicembre. “L’unico modo per far partire i cantieri e evitare ulteriori costi di messa in sicurezza – spiega il sindaco Daniele Palumbi – è approvare i progetti in tempi strettissimi”. Per questo, aggiunge “abbiamo deciso di non aderire in convenzione con l’UTR (l’Ufficio Territoriale per la Ricostruzione) 3 di Montorio al Vomano che quando entrerà in funzione dovrà istruire una mole enorme di pratiche. Di conseguenza se avessimo aderito i tempi di approvazione delle nostre pratiche avrebbero subito di sicuro dei ritardi”. L’augurio del sindaco è che i finanziamenti per la ricostruzione “arrivino in tempi accettabili” una volta approvate le pratiche.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter