Tragedia nei campi al Borsacchio, muore schiacciato dal trattore

La vittima aveva 59 anni, era di Mosciano. Il mezzo si è ribaltato travolgendolo: inutile anche l'arrivo dell'eliambulanza
25 aprile 2015

ROSETO - Tragedia nelle campagne di Roseto oggi poco prima delle 13, in contrada Frischia, nella zona del Borsacchio. Vincenzo Coccia, imprenditore edile di 59 anni di Mosciano, è morto schiacciato dal trattore su cui stava lavorando. Secondo una prima ricostruzione fatta da alcuni testimoni che hanno riferito ai carabinieri della locale stazione i primi momenti immediatamente successivi all'incidente, l'agricoltore stava manovrando con il mezzo in campagna quando ne avrebbe perso il controllo in un punto scosceso: il trattore si è ribaltato e nel capovolgimento avrebbe schiacciato senza scampo il 59enne. I soccorsi, portati dal personale del 118 e dai vigili del fuoco di Roseto, sono stati inutili. La sala operativa dell'emergenza sanitaria da Teramo ha fatto alzare in volo anche l'eliambulanza da Pescara ma il velivolo una volta constatato il decesso dell'agricoltore è tornato indietro.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter