Trenta ambulanti stranieri stipati in due mini appartamenti

Li hanno scoperti i carabinieri di Alba Adriatica: tra loro due minorenni e solo 19 sono in regola con il soggiorno
16 luglio 2013

MARTINSICURO - Trenta cittadni del Bangladesh sono stati trovati stipati dentro due miniappartamenti di Villa Rosa e Martinsicuro, dai carabinieri della compagnia di Alba Adriatica nel corso di un servizio di controllo dell'immigrazione clandestina. Il blitz è avvenuto questa mattina all'alba e i trenta stranieri, perlopiù ambulanti che vendono capi di abbigliamento e oggettistica sui lungomare e nei locali pubblici, vivevano in condizioni igienico-sanitarie precarie. Nel corso del controllo i militari hanno sequestrato 2.000 paia di occhiali contraffatti, contestandone la titolarità a 4 di loro, che sono stati denunciati per introduzione e vendita in Italia di prodotti contraffatti; altri 4 extracomunitari sono stati denunciati per favoreggiamento dell'introduzione di clandestini in Italia, ovvero di altri 8 loro connazionali che soo stati accompagnati in questura per le procedure di espuslione in quanto sprovvisti di documenti di soggiorno, oltre a due minorenni che sono stati affidati ai servizi sociali comunali di Martinsicuro. Un altro straniero, infine, è stato invitato a presentarsi alla questura di Torino dove è in corso la sua pratica di richiesta di asilo politico. I restanti 19 sono risultati in regola con il permesso di soggiorno.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter