Truffa dei fondi per bimbi malati di leucemia, denunciati

Nereto, tre napoletani raccoglievano denaro per una onlus non più attiva da 10 anni
28 marzo 2014

ALBA ADRIATICA - Chiedevano contributi in denaro per una fantomatica raccolta di fondi per aiutare bambini gravemente affetti da leucemia ma sono stati smascherati dai carabinieri della compagnia di Alba Adriatica. Si tratta di tre napoletani tra i 34 e i 39 anni, dei quali uno residente in provincia di Chieti, che sono stati denunciati per concorso in truffa aggravata. Spacciandosi per collaboratori di una organizzazione onlus con sede a Napoli, raccoglievano fondi tra i cittadini di Nereto, con il presupposto che il denaro sarebbe stato destinato ai bambini affetti da leucemia: le indagini svolte dai militari dell'Arma hanno permesso di chiarire che la onlus per la quale rilasciavano anche le ricevute, non era più attiva da oltre dieci anni.  

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter