Un altro pedone investito sulle strisce a piazza Garibaldi, è grave

L'incidente poco prima delle 12.30, sul famigerato attraversamento. E' il terzo incidente in pochi giorni
11 gennaio 2016

TERAMO - Un altro investimento in piazza Garibaldi, il terzo in pochi giorni e di nuovo sulle famigerate strisce pedonali tra la piazza e via Cavacchioli. A subierne le conseguenze, gravi, un 67enne teramano - G.D.B. - che oggi poco prima delle 12.30 stava attraversando dall'isola della blgiietteria Baltour verso il marciapiedi dell'ex Mediocredito, quando è stato falciato da una Panda di colore rosso. L'uomo è finito con violenza a terra, è stato subito soccorso dal personale del 118 e da alcuni passanti: le sue condizioni sono subito apparse serie per via di un grave trauma cranico. Trasferito all'ospedale Mazzini, è stato sottoposto agli esami di routine e viene tenuto sotto stretta osservazione. Sul posto per i rilievi sono intervenuti i vigili del comando municipale di Teramo. L'incidente ripropone la pericolosità del punto di piazza Garibaldi, teatro già troppo spesso di investimenti di pedoni, che attraversano in quel punto sulle strisce nonostante l'esistenza di un sottopasso. Nei lavori di rifacimento della piazza, effettuati di recente, era stata assicurata dal Comune anche la realizzazione di un attraversamento protetto con il rialzo della sede stradale e il posizionamento di avvisi luminosi ma finora non ce n'è traccia.

Voto medio (2 voti; 2.50)
Vota:
counter