Un asilo antisismico, appartamenti e parcheggi: ecco il project da 10 mln per la nuova stazione INTERVISTA

Lo propone la napoletana Reco srl che si è affidata allo studio progettuale dei professionisti teramani della Stp Consulting
05 maggio 2017

TERAMO - Un asilo antisismico, quattro appartamenti di edllizia residenziale pubblica, parcheggi e opere di urbanizzazione con un paio di piattaforme commerciali: è il project financing che potrebbe cambiare radicalmente il volto della zona a cavallo tra la stazione ferroviaria e la vicina Gammarana, che riverserebbe sul cantiere risorse per oltre 10 milioni di euro, una iniezione di rivitalizzante per l'economia cittadina piegata dalle calamità. L'iiniziativa costruttiva è di una società napoletana, la Reco srl, che si avvale dei professionisti teramani della Stp Consulting srl per la progettazione. L'iniziativa è alla fase conclusiva, a breve saà presentata al Comune di Teramo per la sua valutazione. Si tratta dell'attuazione di una scheda di piano regolatore che mira a riqualificare l'area della stazione e ad eliminare quella barriera urbanistica che si frappone tra via dell'Aeroporto e vial Crispi, rappresentata dalla ferrovia.


GUARDA IL SERVIZIO

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter