Un medico incaricato Asl a disposizione al comando dei vigili del fuoco

Firmato questa mattina il protocollo d'intesa tra Fagnano e il direttore regionale dei pompieri Alocci
09 giugno 2015

TERAMO - Un medico incaricato della Asl sarà a disposizione del personale del comando provinciale dei vigili del fuoco alla caserma di via Diaz. E' quanto stabilito dal protocollo firmato questa mattina dal direttore generale dell'azienda sanitaria locale di Teramo, Roberto Fagnano e dal direttore regionale del Corpo dei Vigili del fuoco in Abruzzo, ingegnere Giorgio Alocci, alla presenza del Comandante Provinciale, ingegnere Romeo Panzone., hanno siglato un protocollo che consentirà alla ASL di mettere a disposizione un “Medico Incaricato” presso il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Teramo. Il medico svolgerà tutta una serie di funzioni di sorveglianza e prevenzione sanitaria a tutela del personale dipendente del corpo. «E’ il primo protocollo che viene recepito in Abruzzo dopo l’accordo quadro che il presidente D’Alfonso ha firmato con l’ingegnere Alocci nello scorso mese di aprile - ha commentato Fagnano -. Un accordo che mira a garantire un monitoraggio costante della salute dei Vigili del Fuoco che svolgono un’attività impegnativa, rischiosa e delicata a servizio dell’intera comunità». Alocci si è detto «soddisfatto della celerità con cui la Asl di Teramo ha recepito le indicazioni regionali» e come la collaborazione tra istituzioni cone Asl e Vigili del fuoco «sia fondamentale per garantire ai cittadini che il servizio sia sempre efficiente».

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter