Una Befana di solidarietà a tavola con il pranzo dell'Adsu FOTO

Giornata particolare per 80 famiglie alla mensa universitaria del Campus di Sant'Agostino
06 gennaio 2018

TERAMO - Sono state circa ottanta le famiglie che hanno partecipato al pranzo di solidarietà organizzato nella Mensa universitaria del Campus di Coste Sant'Agostino dall'Adsu, l'Azienda per il diritto allo studio. All'iniziativa hanno preso parte meno abbienti e immigrati, molti dei quali assistiti quotidianamente dalla Caritas, che hanno trascorso alcune ore in compagnia nel giorno dell'Epifania, nell'iniziativa pensata quale naturale continuità della Mensa solidale gestita assieme alla Cooperativa Blu Line nei locali dell'ex Mercato coperto di piazza Verdi. E così, negli spazi dove di solito c'è il vociare degli studenti, spazio a sorrisi, strette di mano per una iniziativa lodevole sotto l'aspetto sociale e della integrazione, a sostegno di chi ha difficoltà anche a mettere insieme qualcosa da mangiare. Il presidente dell'Adsu, Paolo Berardinelli, la vice Lucia Verticelli, il direttore Antonio Sorgi e il prorettore di UniTe, Dino Mastrocola, con la presenza anche della presidente della Commissione pari opportunità Tania Bonnici Castelli, assieme ad altri docenti dell'ateneo hanno fatto compagnia agli inusuali ospiti della struttura che oggi ha aperto straordinariamente -, con gli studenti universitari coinvolti nella distribuzione dei pasti e dei pacchi dono che hanno arricchito il pranzo. Convivio solidale fino in fondo perchè anche il personale della Cooperativa sociale ha lavorato gratuitamente per consentire la riuscita di questa iniziativa. Gli invitati al pranzo sono stati accompagnati al Campus con una navetta messa a disposizione dalla Tua.

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter
Loading...