Università e Asl di Teramo insieme per la formazione dei veterinari

Al via un corso sulla gestione delle emergenze nel cane e nel gatto
24 novembre 2015

TERAMO - L’Ospedale veterinario universitario della facoltà di Medicina Veterinaria dell'ateneo di Teramo ospita il corso di formazione per medici veterinari dal titolo "La gestione delle emergenze nel cane e nel gatto", organizzato dal servizio di sanità animale della Asl di Teramo. Saranno i docenti della facoltà e quelli del reparto di Veterinaria del Comando di Sanità e veterinaria dell’Esercito ad affrontare i temi legati alle varie emergenze ‒ infettive nelle comunità canine e feline, ostetriche e ginecologiche, andrologiche e chirurgiche ‒ ma anche alla valutazione comportamentale dei soggetti al momento del recupero. Il corso di formazione si terrà il 25 e il 26 novembre prossimi e sarà inaugurato dal rettore Luciano D’Amico, dal direttore generale della Ausl Roberto Fagnano e dal consigliere regionale Sandro Mariani. I lavori prevedono attività pratiche presso l’ospedale universitario ‒ anche con l’ausilio di manichini didattici di cani e gatti ‒ e presso il canile sanitario della Asl di Teramo. «L’iniziativa – ha spiegato Augusto Carluccio, direttore sanitario dell’Ospedale Veterinario Universitario ‒ sigilla una ormai stabile cooperazione tra l’Ateneo e il Servizio di Sanità animale della Ausl di Teramo diretto da Lino Antonini». «I relatori coinvolti – ha aggiunto ‒ sono fra i massimi esperti nazionali nei rispettivi campi e provengono dal nostro ateneo e dal reparto di Veterinaria dell’Esercito, con il quale la Facoltà collabora da tempo. Le giornate hanno come pubblico prescelto i veterinari della Ausl e mirano a potenziare la già preparata truppa di professionisti sul territorio».

Voto medio (1 voti; 1.00)
Vota:
counter