Utenze sospese: cittadini preoccupati, il sindaco di Torricella scrive a D'Alfonso

Il primo cittadino gira al vice commissario della ricostruzione i mille quesiti su procedura e modalità di pagamento delle bollette
12 gennaio 2018

TORRICELLA - Il sindaco di Torricella Sicura, Daniele Palumbi, ha inviato una nota al Presidente della Regione Abruzzo e Vice-Commissario per la ricostruzione post sima 2016, Luciano D’Alfonso, per chiedere chiarimenti sulla sospensione della fatturazione e del pagamento delle utenze nei comuni interessati dal cratere sismico stabilita dalla Legge 229/2016. "Nonostante l’intervento dell’AGCOM e l’ARERA sui benefici e sulle agevolazioni previste dalla legge - scrive il sindaco -, molti concittadini lamentano una scarsa chiarezza sull’argomento chiedendosi in particolare: chi ha diritto a queste agevolazioni, in cosa consistono e come fare per ottenerle senza doversi rivolgere ad un esperto. Non si conosce fin quando durerà la sospensione dei pagamenti e in che modo e in quale quantità questi dovranno essere restituiti alle diverse società di servizi». Queste domande secondo il sindaco Palumbi, rappresentano non solo un problema per i cittadini, ma anche per le pubbliche amministrazioni che si trovano a dover definire i bilanci di previsione.

 

 

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter