Vandali 'ripuliscono' e danneggiano gli uffici della rimessa Arpa alla Cona

Ripuliscono la cassaforte e il distributore di bevande, poi spaccano tutto: bottino 2.600 euro
05 marzo 2014

TERAMO - E' stata una scena da Arancia meccanica quella che si è presentata questa mattina alle 6 ai dipendenti dell'autorimessa dell'Arpa a via Tordinia, al bivio di Santa Chiara, nel quartiere della Cona. Gli uffici annessi ai capannoni dove vengono rimessi gli autobus delle diverse linee extraurbane, sono stati letteralmente devastati da ignoti, che forse hanno scaricato la loro delusione per non aver trovato abbastanza denaro oltre quelli degli incassi dei biglietti e della cassette del distributore di bevande, ovvero 2.600 euro in contanti. Si sono accaniti infatti contro armadietti, scrivanie, distributori, porte, e hanno messo a soqquadro i locali. E' probabile che i ladri-vandali siano entrati in azione dopo aver studiato i movimenti degli addetti al servizio di vigilanza, approfittando dello spazio temporale tra due succesivi passaggi dei vigilantes per entrare in azione. Gli uffici sono anche posizionati in una zona dell'area di autorimessa un pò appartata e lontano dal campo di visuale dalla strada o comunque dall'esterno del recinto. I danni sono ingenti. Sull'episodio indaga il personale della squadra volante della questura che si avvale anche delle immagini del sistema di videosorveglianza. 

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter