Via Ambrosi troppo pericolosa, i residenti chiedono il transito riservato

Gammarana: invasa dal traffico dopo l'istituzione del senso unico su via Potito Randi
28 novembre 2016

TERAMO - I residenti di via Ambrosi, nel quartiere della Gammarana, chiedono al Comune di istituire il transito riservato nella strada, diventata invivibile da quando è stato istituito il senso unico in via Potito Randi, con la realizzazione della pista ciclopedonale nel quartiere. Questa mattina una delegazione di residenti, guidati dal presidente del Comitato di quartiere, Alfonso Marcozzi, ha incontrato la stampa per esporre la problematica.

«Il problema nasce dalla riqualificazione del quartiere che noi abbiamo sempre spponsorizzato  - dice Marcozzi -. Ma adesso il pericolo è imminente, perchè questa strada è teatro di un continuo attraversamento e i rischi sono tanti, non sono per le dimensioni ridotte ma perchè qui c'è diretta accessibilità sulla via dalle case. La richiesta dei residenti e del Comitato è condivisibile, riservare l'accesso solo ai residenti». Ma non c'è soltanto il problema di via Ambrosi: «Via Marozzi (quella più a ovest di via Ambrosi, ndr) - prosegue Marcozzi - è chiusa da quando son cominciati i lavori di riqualificazione dell'area ex Adone: visto chei lavori sono conclusi chiediamo la riapertura della strada, che sarebbe un'altra valvola di sfogo del traffico per collegare via Randi e via dell'Aeroporto».

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter