Via Capuani tirata a lucido per rimuovere la Ztl mattutina

Domenica verranno ricollocati gli arredi per la creazione di 14 nuovi posti auto
07 marzo 2014

TERAMO - Nuova Zona a traffico limitato di via Mario Capuani, parte la prima fase. Questa mattina gli operai della Teramo ambiente hanno sistemato le nuove piantumazioni nei vasi-dissuasori di sosta. Domenica mattina la parallela di corso San Giorgio subirà un profondo maquillage. Intanto sarà 'lavata' a fondo, soprattuto nei tratti di pietrisco di fiume che costeggiano, dopo di che verrà collocata la nuova segnaletica. Si parte intanto con la creazione di 14 nuovi stalli di sosta a disposizione lungo tutta la parallela di corso San Giorgio interessata dal provvedimento di rimozione della Ztl nelle fasce orarie mattutine. Il provvedimento intende dare risposta a una richiesta precisa degli esercenti che hanno sollecitato la necessità di agevolare la sosta per chi si reca in centro per gli acquisti. Un incontro tra il sindaco e i commercianti della via è previsto nei prossimi giorni, prima dell'emanazione dell'ordinanza definitiva che darà il via libera alla fase due: quella della collocazione dei “pilomat”,  i dissuasori elettronici a scomparsa che impediranno la sosta dal pomeriggio fino alle ore serali rispondere anche alle esigenze di ristoranti e bar, che prediligono una via interdetta al traffico, per consentire e agevolare l’intrattenimento all’esterno.

Tags: ztl
Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter