Vigili del fuoco, numeri e servizi di un altro anno in prima linea. Ecco l'elenco dei premiati FOTO

In occasione della festa di Santa Barbara il comandante Panzone ha illustrato l'attività svolta in tutta la provincia
05 dicembre 2018

TERAMO - E' fatto di numeri che danno l'esatta dimensione dell'attività e della presenza sul territorio, il 2018 dei vigili del fuoco di Teramo che si sta per chiudere. Li ha spiegati il comandante Romeo Panzone nel suo intervento di saluto alle autorità e ai presenti alla solenne Messa celebrata in Cattedrale dove si è consumato anche il consueto rito della consegna degli attestati di benemerenza. Fino ad oggi i vigili del fuoco di Teramo hanno effettuato 4.051 interventi, che a fine mese saranno circa 4.300, ovvero 12 al giorno, numeri sui quali il contributo dei distaccamenti di Nereto e Roseto è quasi del 50%. Senza dimenticare gli interventi altamente specialistici del nucleo sommozzatori, che quest'anno celebra i 40 anni di attività in provincia di Teramo, e che proprio di recente ha sottoscritto un accordo con l'Arta Abruzzo per la campagna di campionamenti in mare per analisi di tipo ambientale. Il comamandante Panzone ha voluto anche sottolineare, in tema operativo, la procedura con il vicino Comando di Pescara per il primo intervento di soccorso nelle Aree dell’Alta Val Fino, ma anche il resto dell'attività quotidiana del corpo della provincia di Teramo, in termini di prevenzione incendi (877 sono state le istruttorie complessive elaborate dall’ufficio) tra valutazione dei progetti, sopralluoghi, visite ispettive ed attestazioni di rinnovo, di vigilanza nelle attività di spettacolo e sportive (79 servizi), le partecipazioni a commissioni di pubblico spettacolo, materiali esplodenti, gas tossici (128 in totale le riunioni). Infine, la presenza sul territorio si arricchirà, a breve, con l'apertura di due sportelli di prevenzione incendi, grazie alla collaborazione con i Comuni di Nereto e di Roseto.
Nel giorno di Santa Barbara c'è stata poi la cerimonia di consegna delle benemerenze:
Encomio al vigile del fuoco Federico Pelusi consegnata dal prefetto di Teramo
Diploma di lodevole servizio con medaglia ricordo:
al capo reparto esperto Ivano Di Furia
al capo reparto esperto Pancrazio Sciamanna
al capo reparto esperto Tommaso Gravina
al capo squadra esperto Franco Daniele.
Diploma di lodevole servizio con croce di anzianità
al capo squadra Anti incendio boschivo Paolo Marini
al capo squadra Aib Giovanni Olivieri
al vigile esperto sommozzatore Andrea Fattori

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter