I Giovani di Confindustria studiano la convergenza industriale e l'innovazione

Si tiene a Pescara il Forum degli imprenditori di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria
16 novembre 2017

PESCARA - I Giovani di Confindustria di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria si ritrovano domani a Pescara nella 11esima edizione del Forum annuale del Comitato Interregionale del Centro, che si svolge per la prima volta in Abruzzo. Nella due giorni si parlerà della trasformazione dei confini tradizionali dell'imprenditoria in Italia, in funzione di un'idea di innovazione che coinvolge ogni area del mondo aziendale e che viene conosciuta come 'convergenza industriale', capace di generare un nuovo modello operativo, offrendo formidabili opportunità di crescita.

Al centro del percorso che sta rivoluzionando il mondo imprenditoriale c'è il concetto di cambiamento, che è stato declinato, per l’edizione 2017 del Forum, in quattro macro aree: legalità, uomo, manifattura e innovazione. Da qui il nome dell'evento, 'Lumi - Nell'era del cross industry'. I due giorni saranno dedicati alle imprese e al loro contributo in favore della crescita. Si parlerà di economia, innovazione, sviluppo, concentrandosi proprio sul concetto di 'convergenza industriale', in termini di attualità e prospettive future. Si discuterà della situazione attuale, con l'ambizione di capire se si tratti di una nuova rivoluzione industriale in cui si rompono i classici schemi delle imprese o di una vera evoluzione a cui le aziende dovranno adattarsi. 

Ricchissimo il programma dell’iniziativa. Le attività prenderanno il via domani, con una visita all’azienda dolciaria Lazzaroni, organizzata in collaborazione con il gruppo di lavoro 'Made in Italy', e proseguiranno con una cena di gala a Pescara. I lavori entreranno nel vivo venerdì: la mattina si terrà il Consiglio centrale dei Giovani Imprenditori di Confindustria, cioè il summit delle territoriali di tutta Italia, e a seguire la riunione dei gruppi di lavoro. Di seguito i partecipanti avranno la possibilità di visitare il Museo delle Genti d'Abruzzo. Nel pomeriggio, alle 15, all'auditorium 'Petruzzi' del capoluogo adriatico, l'appuntamento più atteso: il convegno Lumi. 

L'iniziativa, aperta al pubblico, prenderà il via con i saluti istituzionali del sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, e del presidente Giovani Imprenditori di Chieti-Pescara, Federico De Cesare. I lavori del Forum saranno aperti dal presidente nazionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria, Alessio Rossi.

Sono previsti confronti tematici su vari argomenti, alla presenza di ospiti illustri. Per la 'Legalità' si confronteranno il sottosegretario di Stato per la Giustizia, Federica Chiavaroli, e Fulvio Martusciello, deputato al Parlamento Europeo. Per 'Uomo al centro' ci saranno il direttore generale di BeFood, Fabio Bernini, e il presidente di Sir Safety, Gino Sirci. Per 'Manifattura' ci saranno il vicepresidente di SassoMeccanica, Mario Caroselli Leali, e l'ad di Woolrich Footwear e Giano, Enrico Paniccià. Per 'Innovazione tecnologica' si confronteranno il co-Ceo di Conio, Vincenzo Di Nicola, e il Ceo di Carme.io, Gabriele Marazzi. Chiuderà i lavori il presidente interregionale Giovani Imprenditori del Centro, Giammaria De Paulis. Prevista, inoltre, la testimonianza di docenti e studenti dell'I.I.S. 'A. Volta' di Pescara, che presenteranno Ex-Robot, progetto vincitore delle Olimpiadi di Robotica 2016. 

"Il concetto di Convergenza industriale - afferma De Paulis, Presidente Interregionale G.I. del Centro - rappresenta una grande opportunità di crescita per le imprese italiane di qualsiasi dimensione e in qualsiasi ambito e l’innovazione, non solo tecnologica, diventa un fattore abilitante per sviluppare nuovi mercati. Può ridefinire i confini dei propri mercati passando da una logica centrata sul prodotto-servizio ad un modello cosiddetto 'experience&customercentric'. Sta di fatto nascendo un nuovo ecosistema digitale, che si nutre appunto di connessioni, trasversalità e moderne competenze nei vari settori. Nei due giorni del Forum, che arriva per la prima volta in Abruzzo, si studieranno proprio tali fenomeni".

Non posso che essere contento per il fatto che la nostra Territoriale ospiti questo evento – osserva il presidente dei Giovani Imprenditori di Chieti-Pescara, Federico De Cesare – Il nostro gruppo è cresciuto molto in questi anni ed ha garantito la massima disponibilità per l’organizzazione di questa importante iniziativa, che rappresenta una grande opportunità per il territorio”.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle TV Srls Unipersonale da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
Ultimi commenti
Loading...