La gestione dei Prati di Tivo va al consorzio della capofila Siget

Aggiudicazione provvisoria sull'offerta di 156mila euro all'anno per 5 anni e percentuali sugli incassi
20 novembre 2015

TERAMO - Affidamento nel segno della continuità per gli impianti di risalita dei Prati di Tivo. La gestione per i prossimi 5 anni è stata infatti aggiudicata al consorzio "Prati & Co." di cui è capofila la Siget, società gestita dalla famiglia Di Lodovico. Oggi è stata infatti completata la procedura di apertura delle offerte, cominciata ieri con le proposte tecniche. "Prati & Co." gestirà le strutture della località sciistica del Gran Sasso teramano versano ogni anno nelle casse della Gran Sasso Teramano - che ne è proprietaria - 156mila euro oltre a una percentuale variabile degli incassi. Si va dal 10 per cento con incassi sotto ai 400mila euro, del 20% fino a 600mila, del 30% oltre questa ultima soglia.

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter