Nuove imprese, bando da 1 milione e 400 mila euro

Incentivi fino a 35mila euro per le start up innovative, al via i seminari nelle università
13 maggio 2014

“Quattro seminari per innovare l’Abruzzo” è il ciclo di incontri in programma il 15 e 16 maggio nelle tre università abruzzesi per illustrare contenuti e modalità di partecipazione del bando per le nuove imprese innovative finanziato con un milione e 400mila euro nell’ambito della Sovvenzione Globale “Più Ricerca e Innovazione”. I primi due appuntamenti si terranno giovedì 15 maggio, la mattina alle ore 10.00 a Pescara, all’Università “Gabriele D’Annunzio” in viale Pindaro 42 nella facoltà di Architettura (Aula 28) e, nel pomeriggio alle ore 15.00, a Chieti al dipartimento di Farmacia nella sede di via dei Vestini (aula magna “Bettoni”). Il giorno seguente, i seminari proseguiranno prima a Teramo alle 10.00 con l’incontro alla facoltà di Scienze Politiche/Scienze della Comunicazione dell’Università di Teramo (aula delle Lauree) e nel pomeriggio alle 15.00 a L’Aquila al Dipartimento di Scienza Umane dell’Università dell’Aquila in Via Nizza 14 (Aula 1F).

IL BANDO - Le misure del bando saranno illustrate da Paolo Luci Presidente Ass.For.SEO (Capofila Organismo Intermedio per la gestione della Sovvenzione Globale) e dai consulenti senior, Elisabetta Verrecchia, Gabriele Levi e Marcello Ferraguzzi. Ai seminari di Pescara, Chieti e L’Aquila interverranno fra gli altri i delegati dei rispettivi atenei e, per quello di Teramo, il rettore dell’Università, Luciano D’Amico. Il bando per l’erogazione di contributi/sussidi “de minimis” a neo-imprese innovative è il terzo dei cinque avvisi previsti dalla Sovvenzione Globale “Più Ricerca e Innovazione”, finanziata con 6,8 milioni di euro dalla Regione tramite le risorse del Fondo Sociale Europeo. La dotazione finanziaria è di un milione e 400mila euro per l’erogazione di incentivi da 7mila a 35mila euro a copertura del 70% degli investimenti per l’acquisto, tra l’altro, di macchinari e impianti, marchi e brevetti, software e siti web. Possono presentare richiesta le nuove imprese o quelle costituite da non più di 12 mesi e i cui titolari o soci (il bando riguarda sia le ditte individuali che le società di persone, di capitali e le cooperative) siano in maggioranza laureati e residenti in Abruzzo. Le domande possono essere presentate - esclusivamente con raccomandata postale o tramite corriere autorizzato - entro le ore 13 del 30 maggio all’Organismo Intermedio affidatario della gestione della dotazione della Sovvenzione (R.T.I. Ass.For.SEO - KPMG Advisory S.p.A. e Metron S.r.l, presso Metron S.r.l Via Italia - Ermes Center - 64023 Mosciano Sant'Angelo, Teramo).

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter