Sottanelli: «Dai 20 miliardi al Montepaschi indennizzi anche ai risparmiatori di Tercas e Carichieti»

L'onorevole teramano chiede equità di trattamenti per gli obbligazionisti ed azionisti delle banche abruzzesi
29 dicembre 2016

TERAMO - «Nel nostro Paese non possono e non devono esistere cittadini di serie A e di serie B, così come non possono esistere risparmiatori e obbligazionisti di serie A e di serie B. La tutela del risparmio, come recita l'articolo 47 della nostra Costituzione, deve valere per tutti i cittadini italiani. Purtroppo si sta andando proprio in direzione opposta con il salvataggio del Monte Paschi di Siena, visto che i suoi obbligazionisti e azionisti riceveranno un trattamento diverso e privilegiato rispetto a quello riservato alle decine di migliaia di azionisti e obbligazionisti subordinati degli istituti salvati dell'Italia centrale, tra i quali Tercas, Carichieti, Banca Marche, Banca Etruria e CariFerrara». E' quanto dichiara l'onorevole Giulio Sottanelli, deputato teramano di Scelta Civica, in merito alla vicenda Monte Paschi di Siena.

«Per il salvataggio delle piccole banche che si sono trovate in difficoltà finora non si è mai ricorso alla ricapitalizzazione così come si sta facendo adesso con Monte Paschi. Se si fosse proceduto alla ricapitalizzazione anche per Tercas e per le quattro bad bank, oggi i cittadini in possesso delle azioni di quelle banche avrebbero ancora conservato il proprio patrimonio investito, come accadrà invece per gli azionisti del Monte Paschi,  anziché vederselo azzerato - aggiunge Sottanelli -. In fase di conversione del decreto mi adopererò per estendere l'equità di trattamento e le garanzie riservate agli investitori di Mps anche a quelli degli altri istituti di credito che si sono trovati nelle stesse difficoltà. C'è ampia disponibilità finanziaria nei 20 miliardi stanziati per le misure di salvataggio del sistema bancario e credo che i fondi siano sufficienti per tutte le esigenze, a meno che non si voglia sancire il principio secondo il quale, nel nostro Paese, esistono cittadini di serie A e cittadini di serie B».

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle TV Srls Unipersonale da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
Ultimi commenti
Loading...