Un'altra azienda chiude: la Dg Capital Service conferma il licenziamento di 79 operai

Dopo il fallimento della trattativa sindacale, oggi l'incontro alla Provincia. Non ammesso il Cobas che ne rappresenta 50
31 ottobre 2017

TERAMO - La Dg Capital Service, l'azienda di Castelnuovo Vomano i cui dipendenti hanno scioperato ieri, questa mattina al tavolo delle relazioni industriali della Provincia ha confermato le procedure di licenziamento per 79 addetti, l'intero organico aziendale, per cessazione attività. Dopo il mancato accordo al tavolo sindacale, oggi in Provincia, l'azienda si è detta disponibile ad un incentivo all’esodo e, laddove le condizioni di mercato lo consentissero, all’eventuale reimpiego di lavoratori in aziende collegate al gruppo. La parte sindacale rappresentata da Mirko D’Ignazio, segretario Fiom Cgil e da Alberto Di Battista, vicesegretario Ugl, hanno rappresentato l'esigenza di ascoltare i lavoratori riuniti in assemblea. Una nuova riunione è stata fissata per il 7 novembre. A latere del tavolo, Pierluigi Babbicola, funzione del Servizio, ha informato dell’andamento della trattativa anche una delegazione dei Cobas, sindacato di base che di questi 79 addetti, ne rappresenta 50 ma è stato escluso dal tavolo.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Loading...