Abruzzo Civico chiama a raccolta i suoi da tutta la provincia

Sabato a Teramo la prima conferenza programmatica all'hotel Abruzzi
20 novembre 2014

TERAMO - Abruzzo Civico dà il via alla campagna adesioni in provincia di Teramo e stringe il suo ‘patto civico costitutivo’. Lo farà sabato prossimo, 22 novembre, a Teramo (hotel Abruzzi) a partire dalle 10.30. Il patto civico è un documento, spiega una nota dell’ufficio stampa del coordinamento di Teramo di “Abruzzo civico”, che racchiude i valori e le motivazioni che animeranno l’azione del movimento su base provinciale. Il documento nasce dall’incontro e dall’avvicinamento ad Abruzzo Civico di tanti gruppi e movimenti civici presenti nei vari comuni - da Teramo a Silvi, da Pineto a Roseto degli Abruzzi, da Campli a Montorio al Vomano e Atri . Alla prima conferenza programmatica del movimento in provincia di Teramo (sarà presentato anche il patto civico costitutivo) parteciperanno il presidente di Abruzzo Civico, Giulio Sottanelli, i consiglieri regionali di Abruzzo Civico, Andrea Gerosolimo e Mario Olivieri, il consigliere provinciale di Abruzzo Civico Flaviano De Vincentiis insieme ai membri del direttorio provinciale, ovvero il gruppo formato dai rappresentanti delle varie forze e dai movimenti civici che hanno aderito ad Abruzzo Civico in provincia di Teramo e che traghetteranno il movimento verso il congresso provinciale promuovendo le adesioni sul territorio. “Sarà l’occasione per ritrovarci con tutti i sostenitori, sindaci, amministratori e componenti dei gruppi civici che stanno aderendo al nostro movimento e per illustrare ai cittadini il nostro patto civico costitutivo che racconta i nostri valori e le motivazioni per le quali abbiamo scelto di animare un movimento che dà voce alle realtà civiche” spiega il presidente Giulio Sottanelli “sono tante le liste civiche e i movimenti che si stanno unendo al nostro progetto come abbiamo dimostrato nelle ultime elezioni regionali e provinciali e sabato sarà l’occasione per ritrovarci tutti insieme e discutere del futuro, ora è il momento di allargare ancora di più la base con le adesioni”.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter