Cinque borse di studio per le tesi meritevoli in comunicazione d'impresa

Il bando scade il 6 giugno
19 maggio 2014

TERAMO – Cinque premi di laurea del valore di 1.000 euro ciascuno in tema di comunicazione d’impresa, istituzionale, di crisi, ambientale, sociale, di massa e digitale. A bandirli è il Cisrem, lo spin-off dell’Università di Teramo, in collaborazione con il Corecom della Regione Abruzzo. Possono partecipare alla selezione i laureati che hanno conseguito la laurea triennale o magistrale presso l’Università degli Studi di Teramo nel periodo compreso tra Gennaio 2013 ed Aprile 2014. Ai fini della selezione saranno prese in considerazione esclusivamente le tesi di Laurea discusse su tematiche strettamente correlate alla comunicazione d’impresa; la comunicazione di crisi; la comunicazione istituzionale; la comunicazione ambientale; la comunicazione sociale; la comunicazione di massa e la comunicazione digitale. La commissione individuerà le tesi ritenute meritevoli, che si siano distinte, tra le altre, per il livello di approfondimento raggiunto nell’analisi degli argomenti trattati, per l’ampiezza delle fonti utilizzate, per la chiarezza di esposizione dei concetti sviluppati, per l’originalità e qualità dell’elaborato, per l’innovatività apportata con l’analisi effettuata, per la scientificità dell’impostazione e il grado di competenza metodologica utilizzato, nonché per la caratteristiche peculiari della tesi e la coerenza della stessa con gli obiettivi e le tematiche riportate nel bando di concorso. Il bando scadrà il 6 giugno ed è pubblicato sul sito dell’Università e su quello di Cisrem.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter