Davide Rosci torna in scena per lanciare la lista "Potere al popolo" VIDEO FOTO

Il leader di Antifà assieme a Marco Borgatti presenta all'Abruzzi la lista che vuole riunire la sinistra
30 dicembre 2017

TERAMO - Torna alla politica attiva, Davide Rosci, partecipando con i simpatizzanti della sinistra cittadina, quella più a sinistra, al nuovo progetto 'Potere al popolo'. Il leader di Azione Antifascista, noto per le sue battaglie sociali e coinvolto nell'assalto al blindato dei carabinieri a Roma nell'ottobre del 2010 e per cui ha subito anche una condanna, è intervenuto all'incontro organizzato assieme a Marco Borgatti, nel pomeriggio, all'hotel Abruzzi. Il nuovo movimento vuole rappresentare «un nuovo inizio per la sinistra, totalmente diverso dal passato», anche perchè sarà una lista «che non partirà dalla fusione di dirigenze di partito».  All'incontro ha partecipato la portavoce nazionale di 'Potere al popolo', Viola Carofalo. «Potere al popolo - hanno detto all'assemblea - è un progetto che riunirà in una lista, per le prossime politiche, tutte le realtà di lotta dei territori, di militanza di base, del volontariato, delle battaglie ambientali e per il lavoro ed i partiti che hanno accettato un metodo nuovo fatto di partecipazione». Rosci ha sottolineato la necessità di impegnarsi «sui territori, suile lotte per il lavoro, con scelte che saranno realmente prese dai partecipanti riuniti in assemblea. Teramo ha accettato la sfida - ha aggiunto il leader di Antifà -. Ricostruire la sinistra significa cambiare totalmente strada rispetto al passato e far quel che a sinistra manca: essere del popolo e con il popolo».

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter