Dipendenti assenteisti, se ne parla nel Question time

Interrogazione del consigliere De Remigis (Pdl). Di Bonaventura (Idv):"chiarezza sulle tariffe Team"
15 marzo 2012

TERAMO -  Dipendenti del Comune assenteisti e fannulloni? Dopo la risposta dell’assessore al Personale Mirella Marchese alle accuse lanciate dall’Idv, il consigliere di maggioranza Camillo De Remigis (Pdl) chiede ulteriori chiarimenti. Oggi, durante il Question time presenterà un’interrogazione scritta all’assessore per “avere degli elementi più specifici, che smentiscano il dato delle assenze del 33% che sembra decisamente preoccupante”, dice De Remigis. “In base alla mia esperienza personale – afferma il consigliere – i dipendenti del Comune non sono affatto assentisti né fannulloni, ma è necessario fare maggiore chiarezza sulla questione, per rendere giustizia a chi lavora ogni giorno”. In Consiglio approderanno anche le due interrogazioni di Valdo Di Bonventura (Idv). La prima riguarda il Piano economico e finanziario della Team. “Le tariffe – spiega Di Bonaventura – vengono determinate in base a delle previsioni, che non sempre vengono rispettate: nel 2011, infatti, a fronte delle 30 mila tonnellate di rifiuti da smaltire che erano state preventivate, ne sono state raccolte effettivamente solo 26 mila. Quindi è lecito chiedersi, visto che in media si spendono dai 200 ai 300 euro a tonnellata, che fine abbiano fatto i soldi risparmiati”. L’altro problema sollevato da Di Bonaventura riguarda l’assegnazione degli alloggi di edilizia popolare: il consigliere chiederà la convocazione dell’apposita Commissione per discutere dei casi più urgenti. “A causa dello spostamento degli inquilini di via Longo – chiarisce Di Bonaventura – le graduatorie sono state bloccate. In questi casi rientrano anche persone con problematiche di emergenza abitativa, quindi si tratta di una situazione che va chiarita al più presto”.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter