Elezioni Provincia / Lo sconfitto riflette: «Quando la politica non fa la politica ecco il risultato»

D'Alonzo amareggiato quando già assaporava la vittoria, accusa il passo falso dei comuni di centrosinistra della costa
01 novembre 2018

TERAMO - Lo sconfitto Giuseppe D’Alonzo ripete che «quando si scompagina la politica i risultati non tornano. A caldo - ha detto il sindaco di Crognaleto -mi verrebbe da dire che sul litorale il sindaco dell’entroterra viene visto come colui che non fa gli interessi della costa, ma poi c’è la riflessione tutta politica: lì ci sono i nostri comuni di colore rosso che non hanno risposto alla chiamata. Valuteremo». Qualcuno punta il dito anche sulle schede verdi di Teramo: «Su Teramo va fatta una riflessione separata, perché i numeri ci sono ma qualcosina è mancata. Torno a ribadire che il problema è stato sulla fascia rossa, dove noi governiamo e dove abbiamo dei numeri che non sono venuti fuori. Tolta Atri, tolta Silvi poi sono cittadine nostre che non hanno risposto al voto: dobbiamo verificare lì cosa sia successo». Aveva creduto di poter vincere, qual è il suo stato d’animo adesso? «Da una parte delusione, un pò di amarezza e anche un pò di rabbia perché quando la politica non fa la politica, i risultati poi sono questi…».

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter