Fuga di massa dalla maggioranza Di Centa, commissario in arrivo a Montorio

Si dimettono 2 assessori e 4 consiglieri di "Si può fare 2.0" ed è rottura. In bilico altri due consiglieri della minoranza
08 gennaio 2018

MONTORIO - E' in bilico l'amministrazione comunale di Montorio, che rischia di fare la fine di quelle di Teramo e di Nereto, per via delle dimissioni congiunte di un numero tale di consiglieri tale da far decadere la giunta guidata da Gianni Di Centa. Lo strappo decisivo che fa da abbrivio alla caduta, arriva dal gruppo 'Si può fare 2.0' che, dopo le dimissioni dell'assessore alle finanze Sergio Rossi dello scorso mese di maggio, replica con quelle degli assessori Agnese Testa ed Alfonso Di Silvestro, cui si aggiungono lo stesso Rossi, Angela Di Giammarco, Eleonora Cimini e Giancarlo Foglia. L'amministrazione Di Centa, che dal suo profilo Facebook ha gridato al tradimento è in bilico perchè se, come si dice, anche due consiglieri di opposizione (Angelo Di Donatantonio e Margherita Formicone) avrebbero espresso l'intenzione di dimettersi, nelle prossime ore a Montorio potrebbe arrivare il commissario prefettizio. 

 

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Loading...