Fuga di massa dalla maggioranza Di Centa, commissario in arrivo a Montorio

Si dimettono 2 assessori e 4 consiglieri di "Si può fare 2.0" ed è rottura. In bilico altri due consiglieri della minoranza
08 gennaio 2018

MONTORIO - E' in bilico l'amministrazione comunale di Montorio, che rischia di fare la fine di quelle di Teramo e di Nereto, per via delle dimissioni congiunte di un numero tale di consiglieri tale da far decadere la giunta guidata da Gianni Di Centa. Lo strappo decisivo che fa da abbrivio alla caduta, arriva dal gruppo 'Si può fare 2.0' che, dopo le dimissioni dell'assessore alle finanze Sergio Rossi dello scorso mese di maggio, replica con quelle degli assessori Agnese Testa ed Alfonso Di Silvestro, cui si aggiungono lo stesso Rossi, Angela Di Giammarco, Eleonora Cimini e Giancarlo Foglia. L'amministrazione Di Centa, che dal suo profilo Facebook ha gridato al tradimento è in bilico perchè se, come si dice, anche due consiglieri di opposizione (Angelo Di Donatantonio e Margherita Formicone) avrebbero espresso l'intenzione di dimettersi, nelle prossime ore a Montorio potrebbe arrivare il commissario prefettizio. 

 

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle TV Srls Unipersonale da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
Loading...