La Meloni torna a Teramo per incontrare gli sfollati di Colleatterrato

Dopo il comizio del 25 maggio scorso, il presidente di Fratelli d'Italia sarà di nuovo a Teramo giovedì prossimo (in via Adamoli)
17 giugno 2018

TERAMO - Il 21 giugno torna a Teramo, a un mese di distanza dalla precedente occasione. l'onorevole Giorgia Meloni, presidente nazionale di Fratelli d'Italia e lo fa, come in occasione del primo turno elettorale, per sostenere Giandonato Morra al ballottaggio del 24 giugno. Mentre il 25 maggio aveva parlato alla platea teramana nel chiuso della sala polifunzionale, dove aveva dirottato il previsto comizio di piazza Sant'Anna per il maltempo, stavolta Giorgia Meloni incontrerà i cittadini nel quartiere di Colleatterrato, con un passaggio significativo per sottolineare uno dei 'ventri molli' dell'amministrazione regionale e nazionale della Ricostruzione post-sisma. Colleatterrato è  diventato simbolo dell'abbandono degli sfollati, in particolare quelli dell'Ater. La Meloni, accompagnata dall'onorevole Paolo Trancassini e dal candidato sindaco Guandonato Morra, sarà in via Adamoli alle 18 di giovedì prossimo, 21 giugno. Come spiega la coalizione di centrodestra in una nota, «l'iniziativa sarà l'occasione giusta per sottoporre all'attenzione dell'onorevole Meloni tutte le problematiche che investono il quartiere a seguito del recente sisma che ha duramente messo alla prova i residenti costretti a lasciare le loro abitazioni senza ancora farvi ritorno a distanza di ormai due anni, complice la cattiva gestione delle politiche legate alla ricostruzione adottate dal Partito Democratico e dai commissari che si sono succeduti». 

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter