«La maturità da assessore per il successo in Regione»

Inaugurata la sede elettorale in via Mazzini di Giorgio D'Ignazio (Ncd)
30 marzo 2014

TERAMO - L'assessore comunale al sociale, Giorgio D'Ignazio, ha aperto la sua sede elettorale, ufficializzando la candidatura alla Regione Abruzzo nelle fila del Nuovo Centro Destra. In viale Mazzini, ieri, c'erano i vertici del partito e soltanto all'ultimo momento impegni istituzionali hanno impedito di esserci anche al ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi. Investitura ufficiale per D'Ignazio dall'onorevole e leader teramano di Ncd, Paolo Tancredi che ha parlato di un «amministratore maturo», che ha fatto bene all'interno dell'amministrazione Brucchi. D'Ignazio nella sua esperienza amministrativa ha infatti ricoperto anche il ruolo di assessore alle attività produttive. A tagliare con lui il nastro c'era, oltre a tanti cittadini e sostenitori, anche il sindaco Maurizio Brucchi che si è soffermato anch'egli sull'impegno di D'Ignazio come amministratore: «Ha gestito deleghe difficili, ottenendo risultati importanti. Insieme dobbiamo vincere la sfida per la Regione: qualcuno dice che abbiamo già perso, ma non è così». Brindisi e applausi e un commento unanime per il candidato D'Ignazio, alla presenza del padre Pietro, sindaco di fine anni '70: «La sua caratteristica principale è la disponibilità con tutti».

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter