La surroga del Sottosegretario apre le porte del consiglio regionale ad Astolfi

Nuova giunta: Marsilio conferma la volontà di modificare lo Statuto e dare un sostituto a D'Annuntiis in assise
08 marzo 2019

L'AQUILA - Arriva dalla presentazione delle nuova giunta regionale la concreta speranza che l'ex sindaco di Atri, Gabriele Astolfi, entri nel Consiglio regionale. Il presidente Marco Marsilio ha infatti confermato le voci secondi le quali «c'è unanime consenso nella maggioranza per modificare lo statuto e procedere alla surroga del Sottosegretario alla presidenza nominato. Bisogna migliorare lo Statuto e appena nelle condizioni il Consiglio Regionale procederà in questa direzione».
E, come noto, il ruolo di sottosegretario regionale è stato affidato al teramano Umberto D’Annuntiis, che ha preceduto, in termini di preferenze, proprio Astolfi nella lista di Forza Italia. Questo potrebbe voler dire che, una volta modificato lo statuto, si potrà procedere con la surroga dello stesso Sottosegretario D’Annuntiis permettendo l’ingresso a Palazzo dell’Emiciclio del primo dei non eletti, ovvero Gabriele Astolfi.

Voto medio (2 voti; 2.50)
Vota:
counter