Le Politiche mandano in ferie il Consiglio regionale: attività sospesa fino al 5 marzo

E per molti aspiranti parlamentari quella del 23 dicembre potrebbe essere stata l'ultima seduta
26 gennaio 2018

L'AQUILA - Le elezioni politiche del 4 marzo mandano in ferie gli amministratori del Consiglio regionale abruzzese. La Conferenza dei Capigruppo, nella riunione di ieri, ha infatti stabilito di sospendere i lavori consiliari, dal prossimo 13 febbraio al 5 marzo 2018. Nel corso della medesima riunione, la Conferenza ha stabilito che le attività consiliari riprenderanno con i lavori della Commissione Bilancio il 7 marzo 2018. Rimangono confermate le riunioni della Commissione Territorio, martedì 30 gennaio alle 14.30, e della Commissione Sanità, giovedì 1 febbraio alle 10. In considerazione della corsa a Montecitorio e a Palazzo Madama di molti dei consiglieri regionali e dello stesso presidente Luciano D'Alfonso, per loro la riunione dell'assise regionale dello scorso 23 dicembre potrebbe essere stata l'ultima di questa consiliatura.

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter