Marco Marsilio è il nuovo Governatore: «Vittoria larga, ci darà più coraggio». Salvini e Meloni: «Grazie Abruzzo!»

Fratelli d'Italia ufficializza la vittoria del suo candidato e del centrodestra. «Priorità alla ricostruzione, torneremo al modello 2009»
11 febbraio 2019

PESCARA - «Abbiamo costruito una squadra vera con cui daremo un futuro importante agii abruzzesi»: è stata questa la prima dichiarazione di Marco Marsilio, nuovo Governatore d'Abruzzo, quando sono trascorse da 7 minuti le una. Il senatore di Fratelli d'Italia parla dopo la leader del partito, Giorgia Meloni, per apprezzare anche il risultato della Lega, «un partito oggi autenticamente nazionale: questo passaggio di maturazione è molto importante, aiuta sulla coesione nazionale per tutta il Paese. In Abruzzo sperimenteremo per la prima volta un governo di centrodestra con la presenza della Lega in una regione di centro-sud».
Marsilio anticipa subito una delle priorità da mettere in campo: «La ricostruzione è priorità assoluta, una verogna da cancellare assolutamente. Adotteremo il modello del 2009, con cui abbiamo dimostrato come si può far tornare nelle proprie case gli abruzzesei».
«Una vittoria larga - ha proseguito Marsilio - ci darà più coraggio, sono contento perchè la vittoria è incontestabile, l'opposizione prenda atto di questo a faccia il suo compito in Consiglio. Mi tremano le gambe, certo, abbiamo accettato questa sfida, adesso tocca a noi dimostrare di essere all'altezza. Non compete a me discutere sugli equilbri nazionali: il nostro dovere era dimostrare che il centrodestra è formula vincente e credibile».
L'ufficialità di Marsilio Governatore è stata anticipata da Giorgia Meloni, quando lo scrutinio è ancora in alto mare, dalla sede elettorale di Marsilio a Pescara: «La candidatura di Marsilio è stata unificante e vincente - ha detto - e ci dice che può essere un modello da spendere, un modello di biuon governo e di coerenza. Gli abruzzesi oggi, ci hanno detto chiaramente che sono fuggiti dai disastri della sinistra e del nulla dei Cinquestelle». Quanto alla coalizione a trazione Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni sottolinea che «Fratelli d'Italia va verso un trend importante, aver vinto all'Aquila, in Sicilia con Musumeci e adesso con la Regione Abruzzo significa che quando ci siamo noi a trainare si va verso la vittoria. Spero che questo induca una riflessione anche al Governo».
Infine, anche Matteo Salvini, il cui partito in Abruzzo sembra attestarsi su una quota di circa il 20-24 per centro, ha salutato la vittoria di Marsilio con un posto su Facebook: «GRAZIE Abruzzo! Grazie Italia.
Più forti degli attacchi, delle bugie e delle polemiche: da domani al lavoro!»

Voto medio (1 voti; 4.00)
Vota:
counter