Micheli si dimette dal Consiglio comunale. Al suo posto Tiberii

Normale avvicendamento secondo quanto riferito dall'esponente di Fratelli d'Italia che avrà un altro incarico nel partito
08 gennaio 2020

TERAMO - Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia, Raimondo Micheli, si è dimesso dall'incarico con una lettera protocollata questa mattina in Comune. Secondo quantro si è appreso, la decisione di lasciare lo scranno sui banchi dell'opposizione era prevista da tempo, in ossequio a un accordo interno al partito. Al posto di Micheli subentrerà l'avvocato Pasquale Tiberii, il primo dei non eletti, già in passato consigliere comunale di maggioranza nel governo comunale guidato da Maurizio Brucchi.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter