Narcisi e il dissidente Sbraccia adesso invitano il centrodestra a concludere la consiliatura

Un appello alla responsabilità arriva anche da chi ha contribuito a far mancare il numero legale nel consiglio di giovedì scorso
04 novembre 2017

TERAMO - Un richiamo alla reponsabilità e a proseguire la consiliatura fino alla sua conclusione naturale del 2019 arriva dal gruppo consiliare "Insieme per Te", a firma del capogruppo Domenico Narcisi ma soprattutto di uno dei dissidenti, Mimmo Sbraccia, uno di quelli la cui assenza giovedì scorso ha contribuito a far mancare il numero legale per l'apertura del consiglio. «Pieno sostegno al sindaco - scrivono - e invito a tutte le forze del centro destra teramano ad una seria riflessione, nel rispetto del mandato elettorale ricevuto dai cittadini teramani».

«Riteniamo che nessun consigliere eletto dai cittadini - si legge nella nota di 'Insieme per Te' - possa esimersi dall’assumersi questa importante responsabilità e ne siamo ancor più convinti considerando e conoscendo l’etica politica e morale delle  “persone” che oggi rivestono questo importante ruolo all’interno della maggioranza di centro destra e che hanno firmato il documento di fine legislatura non più tardi di qualche mese fa». Narcisi e Sbraccia invitano Brucchi a convocare urgentemente un incontro con tutti i responsabili politici delle varie anime del centro destra per ribadire e dichiarare la loro volontà a proseguire l’attuale consigliatura fino alla sua scadenza naturale prevista per il 2019.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle TV Srls Unipersonale da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
  • r
    Scritto il 05 novembre 2017 alle ore 17:14:00
    Uno spettacolino politico orrendo e grezzo i cittadini anche chi ha avuto il barbaro coraggio di votarli vogliono tornare a nuove elezioni tra pochi mesi.già perché lo spauracchio del commissario durerà solo 5 mesi visto che a primavera si potrebbe votare e avere mi auguro un sindaco davvero valido. invece questo schifo di giunta secondo loro dovrebbe resistere ancora 1 anno e mezzo per fare più danni possibili
Loading...