Ospedale di Giulianova, Tribuiani mostra soddisfazione per l'avvio dei lavori

Il candidato del Centrodestra: «Tra le miei obiettivi da sindaco c'è tutto l'impegno per impedire la struttura unica a Teramo»
31 maggio 2019

GIULIANOVA - Il candidato sindaco del Centrodestra, a Giulianova, Pietro Tribuiani, insieme a tutta la sua coalizione (composta da Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Idea), esprime soddisfazione per l’avvio dei lavori edili, affidati dalla Asl, nell’Ospedale giuliese. Saranno così messe a norma tre strutture che renderanno il nosocomio locale non solo più sicuro ma anche più accogliente.
"Il nostro interessamento all’Ospedale è da sempre stato alto e per questo torniamo a ringraziare l’assessore regionale Nicoletta Verì che, lo scorso 17 maggio, è stata qui a Giulianova per una visita istituzionale alla struttura sanitaria ribadendo l'impegno a salvaguardare il nosocomio". Tuttavia, in questi giorni di campagna elettorale c’è stato qualcuno che, non conoscendo la realtà dei fatti, è tornato a speculare sul tema senza considerare che si tratta della salute delle persone.
"Tra le mie prerogative da Sindaco, c’è tutto l’impegno per impedire la creazione di una struttura unica a Teramo, auspicando che l’ospedale di Giulianova, ormai depauperato dei servizi base, possa essere potenziato assicurando così la sua permanenza sul nostro territorio e offrendo efficienti servizi per la salute del cittadino. Questo, intanto, è il primo frutto della collaborazione tra Regione e Asl che certamente, alla luce della rete su cui solo noi possiamo contare, sarà intensificata se dovessi diventare primo cittadino di Giulianova".

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter