Politiche, ultimo giorno di campagna. Tra social e whatsapp resistono ancora l'altoparlante mobile e un comizio in piazza

Le chiusura tradizionali sono diventate ormai una evento raro. Soltanto Potere al Popolo mantiene fede a piazza Martiri. I grilllini tutti a Roma, fioccano le feste nei locali
02 marzo 2018

TERAMO - Ultimo giorno di campagna elettorale, prima del classico (anche se spesso fittizio) silenzio pre-voto. Si chiude la prima esperienza con il Rosatellum che, almeno sotto il profilo della comunicazione, ha fatto registrare il trionfo dei social, nel bene e nel male, e del web, contro il tradizionale ricorso ai manifesti e ai comizi in piazza. Soltanto il M5S e Potere al Popolo 'resistono' secondo consuetudine. I grillini hanno preferito il tour in van sui territori, facendo poco ricorso ai contatti diretti con la stampa, interviste e pubblicità elettorali, anche perchè mancando il finanziamento ai partiti, tanto denaro per le campagne elettorali non ce n'è più. Oggi ad esempio, i candidati pentastellati saranno (quasi) tutti a Roma per il comizio finale in piazza del Popolo e non sui territori dove sono candidati. Se i profili Facebook, Instagram, Twetter e WhatsApp hanno riscosso scelta preferenziale per far passare i temi del programma elettorale, con ricorso frequente a post sponsorizzati, c'è chi però ha mantenuto fedeltà al tipico, italianissimo, metodo di contatto con l'elettore: la macchina con l'altoparlante. Potere al Popolo ha rispolverato questo effetto vintage per pubblicizzare un'altra tradizione che oggi sembrerebbe essere 'demodè', ma che misura sempre più di ogni altro sondaggio, il feeling con l'elettorato il comizio finale.
Sono finiti i tempi, almeno per le politiche, di estrazioni a sorte e litigi sull'orario migliore - quello più vicino allo scoccare del silenzio elettorale del sabato -: questa sera in piazza Martiri, alle 18, ci saranno soltanto loro, i candidati di Potere al Popolo. Le altre forze hanno preferito chiudere al chiuso, con feste, incontri, dibattiti e buffet al... caldo. E' il caso del candidato di Civica Popolare Lorenzin, Giorgio D'Ignazio, che ha inviato simpatizzanti e amici alla discoteca Heaven (alle 20.30) a Villa Pavone, oppure di Giandonato Morra, in corsa anche lui alla Camera per Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni, che ha fissato la chiusura della campagna elettorale all'Hotel Sporting alle 19. Infine, convention conclusiva anche per Noi con l'Italia - Udc in un locale: i candidati Gianni Chiodi, Giulio Sottanelli e Gaetano Quagliariello saranno al Tuttotondo (ex Violet, lungofiume Vezzola), dalle 19.30.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Loading...