Sant'Egidio, Talvacchia ratifica la 'rottura' e si candida a sindaco

Correrà con una lista civica «aperta e collegiale» l'attuale vice di Rando Angelini
25 marzo 2014

SANT'EGIDIO - Dopo l'annuncio dell'assessore ai Lavori pubblici, Licio Romandini, di candidarsi alle imminenti elezioni per il rinnovo del consiglio comunale di Sant'Egidio, un altro 'pezzo' del centrodestra e in particolare dell'amministrazione uscente conferma di contrapporsi al sindaco uscente, Rando Angelini: è Sirio Talvacchia, attuale vicesindaco, che sarà il candidato di una lista civica. Lo annuncia una nota in cui si ufficializza la decisione di Talvacchia che, «sostenuto da attuali assessori, l’associazione Sant’Egidio Futura, gruppi politici e movimenti liberamente costituiti, ha deciso di rompere gli indugi». La candidatura viene resa nota, prosegue la nota, «onde evitare qualsivoglia fraintendimenti e strumentalizzazioni». La lista di sostegno a Talvacchia sindaco sarà una lista civica «aperta, collegiale e a vocazione di democrazia altamente partecipativa con un semplice ed unico obiettivo: il bene dei santegidiesi». 

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter