"A Montorio grotte come quella scoperte su Marte"

E' il convegno organizzato dalla Società Geologica Italiana per sabato 24 ottobre
23 ottobre 2015

TERAMO - “A Montorio grotte come quelle scoperte su Marte” è il tema del convegno scientifico, organizzato dalla Società Geologica Italiana, che si terrà domani, 24 ottobre a partire dalle 9. L’iniziativa organizzata in occasione della 3° settimana della scienza, si svolgerà nella sala dei convegni dell’ex convento degli Zoccolanti a Montorio. Al convegno, introdotto da Gaetano Di Achille dell’Inaf Osservatorio Astronomico di Teramo, parteciperanno, in qualità di relatori, Jo De Wale del Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Università di Bologna, Davide Baioni del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Urbino Carlo Bo, Barbara Cavalazzi (BiGea, Università di Bologna)e il geologo Pasquale Di Marcantonio. Nel corso dell’evento saranno illustrati gli aspetti del carsismo su rocce gessose e l'implicazione per la vita negli ambienti carsici, analoghi a quelli della Terra, scoperti su Marte. In mattinata, inoltre, nel Chiostro degli Zoccolanti, sarà possibile visitare la mostra del Sistema Solare a cura dell’Osservatorio Astronomico di Teramo, mentre alle 14,30 dopo la pausa pranzo, si terrà la visita guidata alla grotta di San Mauro. “Le cavità sotterranee scoperte sulla Luna su Marte - sottolinea il ricercatore abruzzese Gaetano Di Achille - sono candidati primari come siti abitativi per i primi uomini che si stabiliranno sulla Luna e gli altri corpi del sistema solare. In Abruzzo abbiamo sistemi carsici gessosi analoghi a quelli scoperti su Marte e l’appuntamento di Montorio sarò l’occasione per visitarli”.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter