Accordo IZS con Università della California

Per le malattie animali e la sicurezza alimentare
27 maggio 2015

TERAMO - Sviluppo di modelli epidemiologici innovativi destinati all’ analisi delle malattie animali (comprese le zoonosi che sono patologie trasmissibili all'uomo), alla sicurezza alimentare e poi l’ applicazione dei metodi di epidemiologia molecolare e della genomica per l’analisi della distribuzione geografica e temporale delle malattie animali. Sono gli elementi al centro del contratto di collaborazione Internazionale stipulato tra l’ Istituto L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale” e l’ Università della California Davis, una delle più prestigiose e avanzate sedi della ricerca nell’ambito dello studio delle malattie animali e delle contaminazioni degli alimenti. Nell'accorso è previsto anche lo sviluppo congiunto di materiale per corsi di formazione, anche a distanza in modalità eLearning, sull’epidemiologia veterinaria. La collaborazione tra Università americana e Istituto teramano non è una novità, infatti alcuni Centri dell’Università della California collaborano già da tempo con Centri di referenza che sono stati attribuiti all’Istituto.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter