All'Unite arriva il guru della ricerca contro la desertificazione

L'israeliano Aaron Fai visiterà il polo di Bioscienze e terrà un seminario
25 ottobre 2016

TERAMO - Il ricercatore israeliano, Aaron Fait, della Ben-Gurion University del Negev, scienziato di fama internazionale nel miglioramento delle colture agricole e vitivinicole in ambienti a bassa disponibilità idrica e desertificazione ambientale, giovedì prossimo sarà in visita all’Università di Teramo. Dopo un tour dell’Ateneo e dei laboratori di ricerca della Facoltà di Bioscienze il noto scienziato terrà un seminario monotematico dal titolo ‘Ameliorating fruit quality traits in challenging climates. Desert viticulture as a case study' (Miglioramento delle caratteristiche qualitative di frutta prodotta in condizioni climatiche stressanti) in programma alle 14.30, nella sala delle lauree di Giurisprudenza. La visita dello scienziato rientra tra le attività promosse dalla missione che l’Ateneo di Teramo ha svolto lo scorso giugno in alcune università israeliane con l’obiettivo di stringere partenariati di studio, ricerca e condivisione di futuri progetti e scambi di docenti e dottorandi. In questo contesto la visita di Fait ha l’obiettivo di iniziare le collaborazioni di ricerca e di scambio di docenti e studenti tra l’Università di Teramo e la Ben-Gurion University del Negev, nel campo delle produzioni agronomiche in condizioni di stress ambientali idrici, qualità delle produzioni agro-alimentari e prodotti trasformati».

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Loading...