Il Parco del Cerrano entra nelle scuole abruzzesi

Studenti a "lezione" di educazione ambientale e turismo sostenibile nell'area marina protetta
17 ottobre 2014

TERAMO – Il Parco del Cerrano entra nelle scuole abruzzesi con le proprie attività di educazione ambientale e formative su temi della conservazione degli ecosistemi, della sostenibilità ambientale e della pesca sostenibile. Nello specifico, le iniziative che quest’anno saranno proposte agli istituti scolastici della regione sono quelle legate alla Carta Europea del Turismo Sostenibile. I ragazzi potranno così partecipare, insieme alle guide del Cerrano, a laboratori e altre attività attività come Biciclando alla Torre, Scuderia aperta, Scuola sub e Sicurezza e ambiente. Ieri intanto la prima scuola a visitare la Torre Cerrano è stata quella dell’infanzia di Pineto. I piccoli visitatori sono stati accolti dal presidente dell’Area marina protetta, Benigno D’Orazio, e hanno poi visitato il fortilizio cinquecentesco e, al suo interno, il museo del mare.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter