La violenza di genere e gli studenti

Anche un questionario nel progetto Dafne dell' istituto Alessandrini
19 marzo 2015

TERAMO - Mentre l’Università di Teramo (come leggete tre le notizie sotto) studia quale comunicazione adottino (e quale dovrebbero adottare) le scuole, l’Istituto Alessandrini-Marino-Forte di Teramo procede con il proprio sistema di comunicazione, interna ed esterna. E’ così che il comunicato stampa di oggi rendiconta il secondo incontro del progetto Dafne, “finalizzato alla prevenzione della violenza di genere ed alla promozione di una riflessione a più voci sulla realtà della condizione femminile, promosso dal Soroptimist Club di Teramo e dalla ASL di Teramo”. Di particolare presa sugli studenti è stato, secondo la nota, l’intervento della psicologa Italia Calabrese (nota per il suo impegno sociale) "La violenza di genere e i processi della mente". Nei giorni scorsi l'Istituto di Istruzione Superiore "Alessandrini-Marino-Forti" aveva proposto agli studenti delle prime e delle quinte classi un questionario anonimo sulla percezione della violenza di genere.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter