UniTe e Arma dei Carabinieri siglano la convenzione che apre alla ricerca FOTO

La prestigiosa collaborazione nella sinergia di docenze sancita dal rettore D'Amico e il vice comandante generale delle Benemerita, Coppola
06 marzo 2018

TERAMO - E' stata firmata questa mattina nella Sala delle lauree della Facoltà di Scienze politiche, tra il Generale di Corpo d’Armata Vincenzo Coppola, Vice Comandante Generale dell’Arma, e il Rettore dell’Università di Teramo, Luciano D’Amico, la Convenzione quadro tra Carabinieri e UniTe che apre alla collaborazione nei settori degli “Studi internazionali, cooperazione e missioni di pace”, della “Progettazione europea”, delle “Bioscienze, biotecnologie, scienze degli alimenti”, delle “Scienze forensi” e delle “Scienze veterinarie”.

Le modalità di collaborazione riguarderanno, in particolare, la possibilità di strutturare percorsi universitari nelle discipline di comune interesse; l’adesione congiunta a progetti di rilevanza nazionale e dell’Unione Europea; lo scambio di docenze, esperti, pubblicazioni e materiale scientifico nelle aree oggetto di collaborazione; l’utilizzo reciproco di strutture, laboratori e strumentazioni scientifiche; la collaborazione nell’ambito dei Dottorati di ricerca. Dopo la sottoscrizione il vice comandante generale dell'Arma ha visitato l’Ospedale Veterinario dell’Università di Teramo a Piano D’Accio. 

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter