E' Niccolò Fabi il big del Capodanno Teramano. Trittico di concerti dal 30 con 'Pigro', 'La Rua' e Nicoletta Dale

Presentato il fine anno in piazza Martiri. Sul palcoscenico un tributo alle eccellenze teramane con il clou nel pomeriggio del 1° gennaio
21 dicembre 2019

TERAMO - Nessuna sorpresa nel calendario dei concerti di fine anni, se non il forfait di James Senese per l'esibizione di San Silvestro. Il big di Capodanno, che riempirà il pomeriggio del primo giorno dell'anno dei teramani sarà Niccolò Fabi, sul palco alle 17. Ad accompagnare il veglione dell'ultimo dell'anno sarà invece il gruppo ascolano 'La Rua', che suonerà assieme alla band teramana 'Nicoletta Dale & her Modernists'. Il programma definito di fine e inizio anno a piazza Martiri è stato presentato questa mattina dal sindaco Gianguido D'Alberto e dagli assessori Antonio Filipponi e Andrea Core, in municipio, alla presenza dei sostenitori delle iniziative del Capodanno teramano. In realtà si tratta di un trittico di appuntamenti musicali: il 30 dicembre infatti sul palco torna 'Pigro' con il concerto di Tommaso e Filippo Graziani, figli di Ivan ai quali l'ammainistrazione ha dedicato anche le luminarie del centro cittadino (vedi altro articolo in questa pagina su via Capuani). Con loro ci sarà anche il rapper Trava, ma soprattutto band ufficiali di livello, come quelle di Dalla e Bertoli. I costi, secondo quanto cnfermato anche da Filipponi, si aggirano sulle stesse cifre dello scorso anno, circa 145mila euro, con sostanziosi contributi non solo della Regione Abruzzo e dello stesso Comune, ma anche della Riccitelli e della Teramo Ambiente e altri sponsor privati.

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter