Grazia Scuccimarra in scena a Roseto

L'artista teramana domani sera alla Villa Comunale con l'ultimo spettacolo "Chiedo i danni"
17 agosto 2014

ROSETO DEGLI ABRUZZI - Grazia Scuccimarra in scena domani sera a Roseto degli Abruzzi con "Chiedo i danni". L'appuntamento alle 21 nella Villa Comunale. Nel suo 26esimo spettacolo, l'attrice teramana si scaglia con ironia contro la politica ma fa però anche un forte invito alla responsabilità individuale, alzando un grido contro l'autocommiserazione dei giovani. Ancora una volta i monologhi della Scuccimarra sono arringhe intelligenti che si esprimono in un efficacissimo linguaggio scenico, entrando nei nodi del quotidiano con forza dirompente. Quello dell'attrice non è solo un rimprovero, ma anche un invito a non abbandonare la speranza, benché “dopo vent’anni, il cervello fatichi a ricominciare a pensare”. Tanti i temi toccati in due ore di performance dall'attrice che si propone, senza narcisismi, come esempio della possibilità di percorrere una propria strada fatta di passione e di coerenza, anche se la fedeltà alle proprie idee può essere costosa e il rifiuto del compromesso rende gli itinerari più tortuosi. Lo spettacolo è promosso dall'associazione culturale "On eventi" (Prezzo posto unico 15 euro, Info 389 5664900)

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter