L'esposimetro d'oro per la fotografia va allo spagnolo Paredes Rubio

La giura del Di Venanzo atribuisce un altro riconoscimento, La cerimonia si terrà il prossimo 14 ottobre
27 settembre 2017

TERAMO - L'autore della fotografia spagnolo Ferran Paredes Rubio è stato designato dalla Giuria della 22/a edizione del Premio Di Venanzo quale vincitore nella categoria fotografia di un film italiano: il cineasta catalano sarà a Teramo il prossimo 14 ottobre per ritirare l'Esposimetro d’Oro nel corso della gran cerimonia di premiazione.
Ferran Paredes Rubio si aggiudica il prestigioso riconoscimento per il film Indivisibili (2016) diretto da
Edoardo De Angelis. L'autore di Barcellona, che ha completato gli studi a Roma dove ha frequentato il Centro Sperimentale di Cinematografia, si è detto molto contento di ricevere un premio che porta con sé il nome di Gianni Di Venanzo che resta un preciso punto di riferimento nel suo lavoro.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter