La Riccitelli lancia il 'concerto sospeso' a 1 euro

Finale di stagione con la possibilità di lasciare pagato un biglietto o di regalarlo a qualcuno a prezzo simbolico
12 aprile 2016

TERAMO - "Regala un'emozione in musica" è l'iniziativa pensata dalla Società della musica e del teatro “Primo Riccitelli” a conclusione della stagione concertistica: tutti gli abbonati e coloro che assisteranno a uno degli ultimi concerti in cartellone avranno la possibilità di fare un regalo speciale ad un amico o a un familiare acquistando un biglietto per uno dei tre concerti in stagione al costo simbolico di 1 euro. Sarà inoltre possibile lasciare pagato un “biglietto sospeso”, ovvero destinato ad un altro spettatore che sceglierà di assistere a uno dei tre concerti (sempre al costo di 1 euro), secondo l’antico spirito di tradizione partenopea che consente di bere un espresso al bar grazie alla generosità di qualcun altro che lo ha “lasciato pagato”. Con questo spirito di condivisione la Società, negli ultimi tre concerti in programma, vuole salutare il suo pubblico: una proposta di inclusione pensata e voluta dopo un anno complesso e pieno di difficoltà ma ancora più radicato nella volontà di favorire la diffusione della cultura e l’amore per la musica, mentre il pubblico si fa promotore di un percorso attraverso il quale coinvolgere in prima persona altri spettatori nell’emozionante esperienza di condividere la musica dal vivo. A sottolineare l’iniziativa, un libro dediche sarà predisposto durante le serate di spettacolo per raccogliere i pensieri di quanti avranno acquistato il biglietto regalo lasciando una dedica o un pensiero e di coloro, speriamo numerosi, che avranno beneficiato del biglietto regalo e vorranno lasciare un ringraziamento o un commento sull’esperienza vissuta. Si potrà quindi “regalare un’emozione” oggi con il concerto di Mauro Maur, Emy Bernecoli, Françoise De Clossey (nella foto), concerto di tromba, violino e pianoforte; venerdì 15 aprile con il Trio Estrio; l'ultimo concerto, mercoledì 20 aprile, vede protagonista la London Brass con brani di Gabrieli, Bach, Vivaldi, Britten, Marshall, Liszt. Tutti i concerti si svolgono alla sala San Carlo con inizio alle 21.

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter