La matematica e i numeri protagonisti nella 'vernice' della mostra dello Scientifico Delfico FOTO

Successo di pubblico al Convitto per l'inaugurazione dell'esposizione del progetto di alternanza scuola-lavoro
12 aprile 2018

TERAMO - Grande successo ha riscosso, nell'aula magna del Convitto nazionale a Teramo, la manifestazione di apertura della mostra, “Da Uno a Infinito al cuore della Matematica”, organizzata e allestita dalla classe 3B del Liceo Scientifico annesso al Convitto “M. Delfico”, espressione conclusiva del progetto di alternanza scuola lavoro. Nell’aula magna decorata da dettagli blu e fucsia, colori principali del materiale grafico che ha pubblicizzato la mostra creata dagli studenti, gli alunni hanno presentato con drammatizzazioni ricche di contenuto e al contempo chiare e divertenti, tutte le sezioni dell’esposizione. A loro si sono uniti gli studenti della classe 3A del Liceo Coreutico che, supportati dai docenti di Tecnica della danza, Sebastiani e Silveri, hanno creato una coreografia suggestiva sui numeri primi dal titolo “Il crivello di Eratostene” ballando sulle note di Stravinsky. L’evento ha rappresentato il culmine di un lavoro di squadra che ha coinvolto il consiglio di classe sotto la guida della docente Alessandra Di Giuseppe, a cui si deve il merito di aver presentato il progetto vincente nella gara del bando della Formazione indetto e finanziato dalla Fondazione Tercas. Al termine della serata l’intera comunità scolastica è stata applaudita dal folto pubblico entusiasta e dal Dirigente Scolastico, professoressa Loredana Di Giampaolo che ha elogiato le multiformi competenze messe in gioco dai ragazzi. La mostra resterà aperta fino al 19 aprile.

Voto medio (2 voti; 5.00)
Vota:
counter
Loading...