Per il talento teramano Gianmarco Colucci una parte nel musical 'Mamma Mia' negli States

Dopo l'esordio al Brancaccio a 17 anni e gli studi all'Amda a New York, va in scena fino al 6 ottobre in North Carolina
17 settembre 2019

TERAMO - Le sue doti innate di performer ed artista erano già evidenti quando al Brancaccio di Roma calcava la scena nel musical 'La colpa è dei grandi' ed aveva appena 17 anni. Oggi che ne ha 24, del teramano Gianmarco Colucci sentiamo parlare dagli Stati Uniti, da dove rimbalzano le eco del suo ingaggio nel corpo artistico del musical 'Mamma mia', in programmazione da giovedì scorso e fino al 6 ottobre, al Cape Fear Regional Theatre di Fayetteville nel North Carolina. Il giovane attore che arriva da Piano d'Accio, studi scientifici all'Einstein, dopo aver frequentato l'American Musical and Dramatic Academy (Amda) e la laurea ottenuta nel maggio scorso all'università The New School di Manhattan, nella stupenda cornice dell'Arthur Ash Stadium a New York, è stato scritturato per il celebre musical con le colonne sonore degli Abba, perennemente in scena nei più importanti teatri del mondo, in cui Gianmarco riveste il ruolo di Pepper.

Voto medio (3 voti; 4.33)
Vota:
counter